Per il Ministero della Cultura – Segretariato Regionale per la Liguria stiamo collaborando al nuovo allestimento del Museo Navale Romano di Albenga (SV) all’interno dello storico Palazzo Peloso Cepolla.

L’intervento consiste nella realizzazione degli apparati grafici per il museo (grafica a parete e stampa di tutti i supporti a parete e a pavimento) e design del nuovo logo, creazione di software per touch screen media, Virtual Tour, ricostruzione 3D della nave romana e installazione multimediale per la sua fruizione, sito web e webapp.

il museo navale romano

La nascita del Museo Navale Romano, nel centro di Albenga (SV) è legata al ritrovamento di una nave romana del I secolo a.C. a circa due miglia dalla costa. Il relitto della nave oneraria è stato oggetto di tredici campagne di scavo subacqueo che hanno consentito di documentare gradualmente gli elementi del carico e le caratteristiche costruttive dello scafo. Si tratta della più grande nave da trasporto romana conosciuta nel Mediterraneo, con un carico superiore alle 10.000 anfore contenenti vino proveniente dalla Campania destinato ai mercati della Francia meridionale e della Spagna. Insieme al vino veniva esportata la ceramica a vernice nera e altri tipi di vasellame.

Il museo testimonia e racconta le azioni di studio e recupero dei reperti provenienti dal relitto e altri materiali sottomarini rinvenuti dalle diverse esplorazioni subacquee nei fondali circostanti l‘isola Gallinara